Campionato Regionale Indoor di fondo 2020

fondo

Il nuoto di fondo ha aperto  la propria stagione agonistica con il Campionato Regionale Indoor di Fondo, finalizzato al conseguimento dei tempi-limite per i campionati italiani in programma a Riccione il 15 e il 16 marzo.

I campionati, svoltisi a Bologna presso l’impianto Carmen Longo v50 mt, si sono chiusi con un bilancio brillante per la Savena Nuoto: la gara dei 3000 metri, riservata alle categorie Ragazzi, Juniores e Assoluti,  ha visto  la buona prova di Niccolò Di Marco (2006, cat R14),  davanti al coetaneo e compagno di squadra Gabriele Marullo.

L’atleta che ha staccato il pass per Riccione (sempre nei 3000 metri) è stato Giulio Pensabeni (anno 2004, cat R2):  ha chiuso la gara col tempo di 35’30″70 che vale la qualifica ai campionati nazionali.

BRAVO GIULIO!!

 

Trofeo Città di San Lazzaro

trofeo_sanlazzaro_2020bDieci Società hanno partecipato al Trofeo Città di San Lazzaro, organizzato dal Savena Nuoto: in acqua 237 atleti in rappresentanza di Savena Nuoto, Nuoto 051, 2000 Service, Nuovo Nuoto, Cus Bologna, Molinella Nuoto, Rari Nantes Romagna, Happy Fit Faenza, Planet Wellness Cento e Nuoto Club Lugo.

In evidenza per le piccole leve Laura Belli, Anna Pozzati, Veronica Baldazzi, Riccardo Melis, Nikita Comellini, Simone Malucelli e Leonardo Mattioli.
trofeo_sanlazzaro_2020

Tra gli esordienti premi per Sofia Mazzotta, Alice Zanetti, Leonardo Comellini, Riccardo Luca, Giulia Visani, Giulia Mussuto e Gianmarco Minarelli.

Tra i ragazzi bene Alessandro Paradisi, Giulio Pensabeni, Stefano Sandrolini, Bianca e Giorgia Bettini, Francesca Martelli e Luigi Guasina.

Brillanti anche i risultati nelle staffette con il Savena Nuoto che si è aggiudicato gran parte delle gare e ha guadagnato il primo postro nella classifica per Società.

Un grazie agli allenatori!!!

“Staffettona” del 18 dicembre

Mercoledì 18 dicembre, alle ore 18.30 presso la Piscina Kennedy, si terrà la “staffettona” tra i ragazzi dell’agonistica e genitori, amici e parenti che avranno voglia di intervenire.

Al termine una merenda tutti insieme con quanto ogni partecipante potrà portare; in bacheca sarà affisso un tabellone su cui registrare la propria presenza alla staffetta e il contributo alla merenda.

PARTECIPATE NUMEROSI!!